ricerca
avanzata

Gli impianti di sollevamento. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Petrella P. (cur.)  edito da Giannini, 2012

Gli impianti di sollevamento sono complessi di componenti edili, meccanici, elettrici ed elettronici destinati prevalentemente allo spostamento, in altezza, di persone e cose. Numerosi sono i tipi di impianti di sollevamento utilizzati nell'edilizia civile e nelle attività industriali; in questo nostro lavoro ci limiteremo alla trattazione degli impianti fissi utilizzati nell'edilizia civile: gli elevatori a spostamento verticale e quelli inclinati. Gli elevatori sono impianti fissi con cabina mobile fra guide verticali o anche inclinate, con un massimo di 15° rispetto alla verticale, adibiti al trasporto di persone e cose fra due o più piani a quote diverse. Possono avere funzionamento intermittente, come gli ascensori ed i montacarichi, e funzionamento continuo, come i paternoster, cioè elevatori a cabine multiple adibiti al trasporto di persone ed a bassissima velocità, per consentirne l'entrata e l'uscita ai vari piani con la cabina in movimento, ormai andati in disuso. Gli impianti di sollevamento inclinati sono impianti fissi a funzionamento continuo, con spostamento in altezza secondo una certa pendenza rispetto al piano orizzontale, adibiti al trasporto di persone e cose.

Informazioni bibliografiche