ricerca
avanzata

Il semplice oblio. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Agosti Silvano  edito da L'Immagine Edizioni, 2014

CANDIDATO AL PREMIO STREGA (2003). ''Spesso gli uomini chiamano la loro imbecillità: destino'' "Come sei giovane tu che sei tanto vecchio!" Gli dico affascinato dalla sua serenità. "Non c'è giovane, non c'è vecchio. Abbiamo tutti la stessa età, l'età dell'attesa." "E se nel cuore ho la disperazione?" Chiedo. "Allora ringrazia il tuo dio, vuol dire che ti sta mettendo alla prova." "E se non ho alcun dio?" Insisto. "Allora siediti e guarda nel fondo di te stesso, a lungo, finchè vedrai apparire i volti delle persone che ami. Sono loro i guardiani delle tue speranze, è in loro che devi credere."

Informazioni bibliografiche