ricerca
avanzata

Il nome della rosa

di Umberto Eco edito da Bompiani, 2018

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Il nome della rosa: Il romanzo d’esordio di Umberto Eco pubblicato nel 1980 (Premio Strega nel 1981) è un best seller mondiale tradotto in più di 50 lingue, da cui è stata prodotta la nuova serie tv Rai, con protagonista un grande cast con John Turturro, Fabrizio Bentivoglio e Rupert Everett | Ultima settimana del novembre 1327. Il novizio Adso da Melk accompagna in un’abbazia dell’alta Italia frate Guglielmo da Baskerville, incaricato di una sottile e imprecisa missione diplomatica. Ex inquisitore, amico di Guglielmo di Occam e di Marsilio da Padova, frate Guglielmo si trova a dover dipanare una serie di misteriosi delitti (sette in sette giorni, perpetrati nel chiuso della cinta abbaziale) che insanguinano una biblioteca labirintica e inaccessibile. Per risolvere il caso, Guglielmo dovrà decifrare indizi di ogni genere, dal comportamento dei santi a quello degli eretici, dalle scritture negromantiche al linguaggio delle erbe, da manoscritti in lingue ignote alle mosse diplomatiche degli uomini di potere. La soluzione arriverà, forse troppo tardi, in termini di giorni, forse troppo presto, in termini di secoli.
The debut novel of Umberto Eco published in 1980 (Prize Witch in 1981) is a world best seller translated into more than 50 languages, from which it was produced the new Rai tv, featuring a great cast with John Turturro, Fabrizio Bentivoglio and Rupert Everett | Last week of November 1327. The novice Adso of Melk accompanies an Abbey of Upper Italy Friar William From Baskerville, charged with a thin and inaccurate diplomatic mission. Ex Inquisitor, a friend of William of Ockham and Marsilius of Padua, Friar William is having to unravel a string of mysterious murders (seven at seven days, perpetrated in closed city Abbey) that cause bloodshed in a library labyrinthine and inaccessible. To resolve the case, William will have to decipher clues of all kinds, from the behaviour of Saints to that of heretics, the Scriptures negromantiche the language of herbs, from manuscripts in languages unknown to moves men's diplomatic power. The solution will come, perhaps too late, terms of days, perhaps too soon, terms of centuries.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il nome della rosa"

Dello stesso autore: Eco Umberto

-25%

Il pendolo di Foucault libro di Eco Umberto
Il pendolo di Foucault
libro di Eco Umberto 
edizioni La nave di Teseo collana Oceani;
consegna in 24 ore
€ 16,00
€ 12,00

-25%

Il fascismo eterno libro di Eco Umberto
Il fascismo eterno
libro di Eco Umberto 
edizioni La nave di Teseo collana Le onde;
disponibile 3/5 gg
€ 5,00
€ 3,75
Numero Zero libro di Eco Umberto
Numero Zero
libro di Eco Umberto 
edizioni Bompiani collana Narratori italiani;
disponibile 3/5 gg
€ 17,00
Storia delle terre e dei luoghi leggendari. Ediz. illustrata libro di Eco Umberto
Storia delle terre e dei luoghi leggendari. Ediz. illustrata
libro di Eco Umberto 
edizioni Bompiani collana Vintage;
disponibile 3/5 gg
€ 19,00
La misteriosa fiamma della regina Loana. Ediz. illustrata libro di Eco Umberto
La misteriosa fiamma della regina Loana. Ediz. illustrata
libro di Eco Umberto 
edizioni Bompiani collana I grandi tascabili;
disponibile 3/5 gg
€ 13,00
Baudolino libro di Eco Umberto
Baudolino
libro di Eco Umberto 
edizioni Bompiani collana I grandi tascabili;
disponibile 3/5 gg
€ 13,00
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Re senza dio libro di Cornwell Bernard
Re senza dio
libro di Cornwell Bernard 
edizioni Longanesi collana La Gaja scienza;
consegna in 24 ore
€ 17,60
€ 14,96

-25%

Il pendolo di Foucault libro di Eco Umberto
Il pendolo di Foucault
libro di Eco Umberto 
edizioni La nave di Teseo collana Oceani;
consegna in 24 ore
€ 16,00
€ 12,00

-15%

La cattedrale del mare libro di Falcones Ildefonso
La cattedrale del mare
libro di Falcones Ildefonso 
edizioni Longanesi collana La Gaja scienza;
consegna in 24 ore
€ 14,00
€ 11,90

-15%

Un grido nelle rovine libro di Powers Kevin
Un grido nelle rovine
libro di Powers Kevin 
edizioni La nave di Teseo collana Oceani;
consegna in 24 ore
€ 19,00
€ 16,15
La trilogia di Maria Antonietta: Il diario perduto-Le confessioni segrete-I segreti di una regina libro di Grey Juliet
La trilogia di Maria Antonietta: Il diario perduto-Le confessioni segrete-I segreti di una regina
libro di Grey Juliet 
edizioni Newton Compton collana SuperInsuperabili;
consegna in 24 ore
€ 9,90

-15%

Paradise Falls. Vol. 1: Il paradiso libro di Robertson Don
Paradise Falls. Vol. 1: Il paradiso
libro di Robertson Don 
edizioni Nutrimenti collana Greenwich;
consegna in 24 ore
€ 22,00
€ 18,70

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il nome della rosa"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Il nome della rosa"
Vipera, 2012-07-19
4

Il nome della rosa segna l’esordio narrativo di Umberto Eco, affermato accademico e saggista. Sebbene sia riduttivo definirlo tale, il libro è un giallo/thriller narrato in prima persona da Adso, un novizio al seguito di Guglielmo, un frate francescano mandato per partecipare ad un convegno e che si troverà suo malgrado a fronteggiare una serie di morti sospette nell’abbazia. Il romanzo, scandito dagli orari monastici e diviso in sette giorni, trascina il lettore in un’atmosfera medievale ed oscura, coinvolgente e mistica; la narrazione principale, inoltre, è sovente intervallata da discorsi elaborati su diversi principi religiosi ed interessanti digressioni storiche, che gettano luce sulla storia delle sette cristiane. Nel complesso si tratta di un’opera di altissimo spessore, che combina giallo e suspence con il romanzo storico e sprazzi di saggistica. Tutto questo, unito ad una trama avvincente e ricca di colpi di scena, ne ha decretato l’immediato successo internazionale. Da avere

"Il nome della rosa"
Vipera, 2012-06-11
4

Il nome della rosa segna l’esordio narrativo di Umberto Eco, affermato accademico e saggista. Sebbene sia riduttivo definirlo tale, il libro è un giallo/thriller narrato in prima persona da Adso, un novizio al seguito di Guglielmo, un frate francescano mandato per partecipare ad un convegno e che si troverà suo malgrado a fronteggiare una serie di morti sospette nell’abbazia. Il romanzo, scandito dagli orari monastici e diviso in sette giorni, trascina il lettore in un’atmosfera medievale ed oscura, coinvolgente e mistica; la narrazione principale, inoltre, è sovente intervallata da discorsi elaborati su diversi principi religiosi ed interessanti digressioni storiche, che gettano luce sulla storia delle sette cristiane. Nel complesso si tratta di un’opera di altissimo spessore, che combina giallo e suspence con il romanzo storico e sprazzi di saggistica. Tutto questo, unito ad una trama avvincente e ricca di colpi di scena, ne ha decretato l’immediato successo internazionale. Da avere

"Il nome della rosa"
il meglio della letteratura degli nultimi anni
capricorno, 2012-03-13
5

"Il nome della rosa è un titolo enigmatico ed Umberto Eco ha asserito di averlo scelto perchè la rosa è una figura simbolica e questo titolo ha la capacità di confondere un po’ le idee al lettore che, secondo Eco, non deve essere troppo certo della lettura che lo aspetta. Ambientato in un’Abbazia medioevale a parlare è un cronista dell’epoca di nome Adso che all’età di ottanta anni racconta quello che ha visto a diciotto e che all’epoca non poteva capire vista la sua scarsa esperienza dei fatti della vita e del mondo. Il libro parte come se fosse un giallo ma la cosa più importante è che nonostante le molte disquisizioni teologiche e filosofiche e il numero di morti ammazzati, ci si diverte e divertendosi s’impara perchè in esso c’è letteratura e storia. La figura di Baskerville, frate di intelligenza fuori dal comune, è paragonabile a quella di Sherlok Holmes ma ci sembra più simpatica perchè manca di pretenziosità ed è molto più "umana" nonostante sia un frate. Di sicuro è un romanzo impegnativo che di sicuro ha obbligato Eco ad una indagine storica molto accurata e che si può leggere più volte scoprendone sempre qualcosa di nuovo

"Il nome della rosa"
Il nome della rosa
Vipera, 2011-10-26
4

Il nome della rosa segna l’esordio narrativo di Umberto Eco, affermato accademico e saggista. Sebbene sia riduttivo definirlo tale, il libro è un giallo/thriller narrato in prima persona da Adso, un novizio al seguito di Guglielmo, un frate francescano mandato per partecipare ad un convegno e che si troverà suo malgrado a fronteggiare una serie di morti sospette nell’abbazia. Il romanzo, scandito dagli orari monastici e diviso in sette giorni, trascina il lettore in un’atmosfera medievale ed oscura, coinvolgente e mistica; la narrazione principale, inoltre, è sovente intervallata da discorsi elaborati su diversi principi religiosi ed interessanti digressioni storiche, che gettano luce sulla storia delle sette cristiane. Nel complesso si tratta di un’opera di altissimo spessore, che combina giallo e suspence con il romanzo storico e sprazzi di saggistica. Tutto questo, unito ad una trama avvincente e ricca di colpi di scena, ne hanno decretato l’immediato successo internazionale. Da avere!

"Il nome della rosa"
orlok, 2011-09-27
5

Uno dei romanzi più profondi degli ultimi trent’anni, Il nome della rosa offre un giallo, una spy-story, un conte philosophique, un romanzo storico, una storia passionale, drammatica e avvincente ambientata in un monastero benedettino italiano dove accadono truci delitti. Ogni personaggio curato maniacalmente e reso vivo da dialoghi dotti e intelligenti, per non parlare dei protagonisti che il lettore ama dalle prime pagine, l’ingenuità del novizio Adso e la saggezza di Guglielmo s’alternano a colpi di parole in un crescendo di rara bellezza e profondità, seguendo con occhio vispo e attento i delitti che vengono compiuti sotto i loro stessi occhi, cosa che li porterà a scoprire qualcosa in più su loro stessi. Non può non essere letto!

Visualizza tutti i commenti a Il nome della rosa