ricerca
avanzata

Finché c'è prosecco c'è speranza

di Fulvio Ervas edito da Marcos y Marcos, 2010

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Finché c'è prosecco c'è speranza: Ferragosto di fuoco per l'ispettore Stucky: in gita tra le colline del prosecco con le belle vicine di casa, si sveglia in un letto non suo, in posizione non consona. Unica certezza, le stelle. Di ritorno a Treviso, cercando conforto tra i calici, trova il suo oste di fiducia malinconico: non si capacita del suicidio plateale del conte Ancillotto, fornitore di vini d'eccellenza. Perché dovrebbe suicidarsi, un uomo che ama le donne, camminare, guardare il fuoco e, naturalmente, il vino? Mentre Stucky indaga a modo suo, conversando con la governante, l'amante a cottimo e il prete, piomba in paese Celinda Salvatierra, tellurica come le terre andine da cui proviene. E l'unica erede del conte Ancillotto, e semina il panico tra i viticoltori minacciando di sradicare le vigne per impiantare filari di banani a perdita d'occhio. In una notte di temporale, tre colpi di pistola si confondono con i tuoni. L'ingegner Speggiorin, direttore del cementificio, cade nel fango per sempre. Stucky intravede i soliti intrighi mondani dietro queste morti innaturali - corna, rivalità, vendetta - ma sa che la vera risposta è nei gas, nel vento. Nelle bollicine del prosecco, nella polvere che si innalza dai camini del cementificio e si posa su insalate, acque, grappoli dorati. Nella ruggine che il matto del paese gratta sulle tombe dei concittadini, impartendo benedizioni, ma anche "fra-gnoccole a destra e a sinistra con palo di robinia...". Prefazione di Margherita Hack.
Assumption of fire for Stucky: hiking in the hills of prosecco with lovely neighbours, wakes up in a bed not his, not consonant. Only certainty, the stars. Back to Treviso, seeking solace among the glasses, finds its trusted host wistful: doesn't the count persuades some blatant suicide Ancillotto, supplier of quality wines. Why should commit suicide, a man who loves women, walking, watching the fire and of course the wine? While Stucky investigates in his own way, conversing with the housekeeper, the priest's lover piecework, swoops in Andean lands, land-based sources as country Celinda Salvatierra from which it came. And the only heir of count Ancillotto, triggering panic among growers threatened to uproot vines to plant rows of banana trees as far as the eye. On a night of rain, three gunshots are mixed up with the Thunder. Mr Salib, Director of cement factory, falls in the mud forever. STUCKY sees the usual worldly intrigues behind these unnatural deaths-horns, rivalry, and revenge--but he knows that the real answer is in gases, in the wind. In prosecco's bubbles, in the dust that rises from the chimneys of the cement factory and alights on salads, waters, Golden grapes. In the rust that the fool in the country scratching on the tombs of fellow citizens, imparting blessings, but also "fra-gnoccole left and right with black locust pole ...". Foreword by Margherita Hack.

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Finché c'è prosecco c'è speranza"

Sono disponibili anche queste edizioni di

Finche c'e prosecco c'e speranza libro di Ervas Fulvio
Finche c'e prosecco c'e speranza
Ervas Fulvio
edizioni Marcos y Marcos
Mini Marcos
in pubblicazione
€ 10,00

-15%

Finché c'è prosecco c'è speranza libro di Ervas Fulvio
Finché c'è prosecco c'è speranza
Ervas Fulvio
edizioni Marcos y Marcos

, 2017
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 18,00
€ 15,30
Dello stesso autore: Ervas Fulvio
Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo libro di Ervas Fulvio
Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo
libro di Ervas Fulvio 
edizioni Marcos y Marcos collana Gli Scarabocchi;
€ 12,00

-20%

C'era il mare libro di Ervas Fulvio
C'era il mare
libro di Ervas Fulvio 
edizioni Marcos y Marcos collana Gli alianti;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 18,00
€ 14,40

-15%

Nonnitudine libro di Ervas Fulvio
Nonnitudine
libro di Ervas Fulvio 
edizioni Marcos y Marcos collana Gli alianti;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Finché c'è prosecco c'è speranza libro di Ervas Fulvio
Finché c'è prosecco c'è speranza
libro di Ervas Fulvio 
edizioni Marcos y Marcos
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Pericolo giallo libro di Ervas Fulvio
Pericolo giallo
libro di Ervas Fulvio 
edizioni Marcos y Marcos collana Gli alianti;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 17,00
€ 14,45
N'AIE PAS PEUR SI JE T'ENLACE libro di ERVAS FULVIO
N'AIE PAS PEUR SI JE T'ENLACE
libro di ERVAS FULVIO 
edizioni Sodis
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 14,60
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

La verità sul caso Harry Quebert libro di Dicker Joël
La verità sul caso Harry Quebert
libro di Dicker Joël 
edizioni Bompiani collana Narrativa straniera;
consegna in 24 ore
€ 14,90
€ 12,67

-15%

Il confine libro di Winslow Don
Il confine
libro di Winslow Don 
edizioni Einaudi collana Einaudi. Stile libero big;
consegna in 24 ore
€ 22,00
€ 18,70

-15%

Rovina libro di Vinci Simona
Rovina
libro di Vinci Simona 
edizioni Einaudi collana Einaudi tascabili. Scrittori;
consegna in 24 ore
€ 12,00
€ 10,20

-15%

Buio in sala libro di Venturini Nora
Buio in sala
libro di Venturini Nora 
edizioni Mondadori collana Il giallo Mondadori;
consegna in 24 ore
€ 16,00
€ 13,60

-15%

Peccati immortali libro di Cazzullo Aldo Roncone Fabrizio
Peccati immortali
libro di Cazzullo Aldo  Roncone Fabrizio 
edizioni Mondadori collana Omnibus;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Sinfonia funebre libro di Stout Rex
Sinfonia funebre
libro di Stout Rex 
edizioni Mondadori collana Il giallo Mondadori;
consegna in 24 ore
€ 14,00
€ 11,90

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Finché c'è prosecco c'è speranza"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Finché c'è prosecco c'è speranza"
Finchè c’’è Stucky c’’è speranza
tarta-uga, 2010-11-16
4

Ho scoperto l’ispettore Stucky per puro caso, scegliendo un regalo. Ma la curiosità è stata molto forte, così ne ho comprato uno anche per me. Devo dire che ultimamente ho trovato molto difficile trovare protagonisti italiani di romanzi gialli seriali piuttosto convincenti. Personaggi che univano normalità e genio, uomini o donne che puoi seguire nel tempo come se leggessi i resoconti quotidiani di un amico lontano. Stucky mi ha ridato questo gusto particolare. E’ un personaggio insolito eppure normale, un italiano dalle radici medio orientali che propone spesso nei riferimenti alla famiglia e al suo passato, una memoria che solo all’apparenza rivela una diversità particolarmente attuale, ma che in realtà non lo rende diverso dai suoi colleghi trapiantati dal sud Italia o dall’estremo nord. Già perchè le storie si svolgono in una provincia Veneta - Treviso - che assomiglia moltissimo alle province della bassa padania di altri celebri romanzi. Luoghi avvolti da colline incontaminate, o da distese agricole che li rendono come quei luoghi perduti di certe fiabe. In quest’avventura Stucky si ritrova in un paesino alla vigilia della vendemmia, a indagare su un omicidio e un suicidio dalle strane connotazioni alcoliche. E come sempre, il finale non lascia delusi, con i suoi piccoli colpi di scena, mai eclatanti ma neppure scontanti. Attendo con impazienza la prossima avventura…