ricerca
avanzata

Racconti

di Alessandro Garella edito da Phasar Edizioni, 2017

Racconti: Sono qui racchiusi alcuni racconti gotici, del mistero, dell'orrore, altri di cappa e spada, altri ancora psicologici, di azione, di riflessione. Non si cerca dunque di dare una visione unitaria del reale ma uno sguardo che ne colga la frammentarietà, la complessità, la malignità anche e, senza dubbio, la mutevolezza: cambia la situazione, cambia l'epoca storica, cambia il ceto sociale dei personaggi, cambia il genere narrativo. Nulla è fisso e definito. I personaggi che si muovono in queste pagine sono perseguitati dai rimorsi, dai rimpianti, dai loro limiti e peccati, dai loro "fantasmi" ma non solo: sono perseguitati anche dalle maschere che il mondo impone, in cui una risata deve essere trasformata in pianto o un pianto in risata, il tutto in una dimensione fluida dove spazio e tempo poco importano a meno che non ci si riferisca al Tempo con la lettera maiuscola, quello che spazza via tutto e non restituisce nulla. Qui, dove ogni cosa scorre senza possibilità di ritorno.
I'm here enclosed some gothic tales of mystery, horror, more swashbuckling, more psychological, action, reflection. Do not try to give a unified vision of reality but a look that catches the fragmentation, complexity, malignancy even and, no doubt, the mutability: changes the situation, changes the historical era, it changes the social class of the characters, change the narrative genre. Nothing is fixed and defined. The characters that move in these pages are haunted by remorse, regret, their limitations and sins, from their "ghosts" but are persecuted even by the masks that the world imposes, in which laughter must be transformed into tears or crying in laugh, all in a fluid dimension where time and space no matter unless you tell the Weather with a capital letter, the one that blows away everything and does not return anything. Here, where everything is flowing with no possibility of return.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Racconti"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Racconti"