ricerca
avanzata

I detti di Confucio

di Leys S. (cur.) edito da Adelphi, 2006

  • Prezzo di Copertina: € 25,00
  • € 23,75
  • Risparmi il 5% (€ 1,25)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

"L’avversione di Confucio per l’eloquenza, il peso delle parole scelte con proprietà. Egli teme che l’uso facile e scorrevole le indebolisca. L’esitazione, la riflessione, il momento che precede la parola è tutto; ma anche il momento che la segue" scrive Elias Canetti e continua, facendo esegesi: "Confucio odia la parola veloce dei sofisti, il concitato palleggio delle parole. Ciò che conta non è il colpo della risposta immediata, ma l’affondare della parola alla ricerca della sua responsabilità". Confucio dà valore ad ogni singola lettera di ogni singolo termine di ogni singola frase: comprende in pieno che l’inchiostro, se sbiadisce nella sua consistenza materica di macchia posta su carta, non sbiadisce dalla vista e dalla mente di chi ne ha fatto lettura. Il senso pieno della "responsabilità" alimenta i suoi dialoghi, le sue lezioni, i suoi tomi ritrovati e - naturalmente - anche i suoi ’Detti’: fremmenti, linee brevissime, didascalie accennate che valgono quanto vale un poema, un racconto, talora un intero saggio trascritto. "Confucio ama attenersi a qualcosa che sia presente, e ama spiegarlo. Dibattiti più lunghi, da parte sua, non ci sono tramandati e apparirebbero innaturali". Così tutto il suo studio, la sua riflessione, la sua convinzione momentanea e vitale si concentra facendosi breviario d’appunti, quaderno di idee. Illuminante, nella sua fragile e caduca essenza.

Recensione Unilibro a cura di Alex Toppi

Promozione Il libro "I detti di Confucio" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "I detti di Confucio"

Dello stesso autore: Leys S. (cur.)

-5%

I detti di Confucio libro di Leys S. (cur.)
I detti di Confucio
libro di Leys S. (cur.) 
edizioni Adelphi collana Gli Adelphi;
€ 13,00
€ 12,35
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-5%

La via della creazione di valore. Nuovi interventi buddisti libro di Busacchi Vinicio
La via della creazione di valore. Nuovi interventi buddisti
libro di Busacchi Vinicio 
edizioni Mimesis collana Filosofie;
disponibilità immediata
€ 18,00
€ 17,10

-5%

La bhakti. Mistica e devozione nelle tradizioni indiane libro di Franci Giorgio Renato Marchignoli S. (cur.)
La bhakti. Mistica e devozione nelle tradizioni indiane
libro di Franci Giorgio Renato  Marchignoli S. (cur.) 
edizioni Unicopli collana Biblioteca di studi sull'India;
disponibilità immediata
€ 22,00
€ 20,90
Yoga integrale in campo sociale. Teoria e prassi di intervento nella riabilitazione dalle dipendenze libro di Saraswati Ishananda Swami
Yoga integrale in campo sociale. Teoria e prassi di intervento nella riabilitazione dalle dipendenze
libro di Saraswati Ishananda Swami 
edizioni Psiche collana Civiltà dell'Oriente;
disponibilità immediata
€ 10,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "I detti di Confucio"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"I detti di Confucio"
Fragile e caduca essenza
,
3

"L’avversione di Confucio per l’eloquenza, il peso delle parole scelte con proprietà. Egli teme che l’uso facile e scorrevole le indebolisca. L’esitazione, la riflessione, il momento che precede la parola è tutto; ma anche il momento che la segue" scrive Elias Canetti e continua, facendo esegesi: "Confucio odia la parola veloce dei sofisti, il concitato palleggio delle parole. Ciò che conta non è il colpo della risposta immediata, ma l’affondare della parola alla ricerca della sua responsabilità". Confucio dà valore ad ogni singola lettera di ogni singolo termine di ogni singola frase: comprende in pieno che l’inchiostro, se sbiadisce nella sua consistenza materica di macchia posta su carta, non sbiadisce dalla vista e dalla mente di chi ne ha fatto lettura. Il senso pieno della "responsabilità" alimenta i suoi dialoghi, le sue lezioni, i suoi tomi ritrovati e - naturalmente - anche i suoi ’Detti’: fremmenti, linee brevissime, didascalie accennate che valgono quanto vale un poema, un racconto, talora un intero saggio trascritto. "Confucio ama attenersi a qualcosa che sia presente, e ama spiegarlo. Dibattiti più lunghi, da parte sua, non ci sono tramandati e apparirebbero innaturali". Così tutto il suo studio, la sua riflessione, la sua convinzione momentanea e vitale si concentra facendosi breviario d’appunti, quaderno di idee. Illuminante, nella sua fragile e caduca essenza.