ricerca
avanzata

La strada

di Cormac McCarthy edito da Einaudi, 2014

  • Prezzo di Copertina: € 12,00
  • € 10,20
  • Risparmi il 15% (€ 1,80)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

La strada: Un uomo e un bambino, padre e figlio, senza nome. Spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo una strada americana. La fine del viaggio è invisibile. Circa dieci anni prima il mondo è stato distrutto da un'apocalisse nucleare che lo ha trasformato in un luogo buio, freddo, senza vita, abitato da bande di disperati e predoni. Non c'è storia e non c'è futuro. Mentre i due cercano invano più calore spostandosi verso sud, il padre racconta la propria vita al figlio. Ricorda la moglie (che decise di suicidarsi piuttosto che cadere vittima degli orrori successivi all'olocausto nucleare) e la nascita del bambino, avvenuta proprio durante la guerra. Tutti i loro averi sono nel carrello, il cibo è poco e devono periodicamente avventurarsi tra le macerie a cercare qualcosa da mangiare. Visitano la casa d'infanzia del padre ed esplorano un supermarket abbandonato in cui il figlio beve per la prima volta un lattina di cola. Quando incrociano una carovana di predoni l'uomo è costretto a ucciderne uno che aveva attentato alla vita del bambino. Dopo molte tribolazioni arrivano al mare; ma è ormai una distesa d'acqua grigia, senza neppure l'odore salmastro, e la temperatura non è affatto più mite. Raccolgono qualche oggetto da una nave abbandonata e continuano il viaggio verso sud, verso una salvezza possibile...
A man and a child, father and son, unnamed. Pushing a cart full of little is left, long an American road. Journey's end is invisible. About ten years before the world was destroyed by a nuclear apocalypse that has turned him into a dark, cold, lifeless, inhabited by bands of marauding and desperate. There is no history and no future. While trying in vain more heat moving southwards, the father tells his life to his son. Remember the wife (who decided to commit suicide rather than fall victim of the horrors following the nuclear holocaust) and the birth of the child, which took place during the war. All their belongings are in the cart, little food and must periodically venture through the rubble to look for something to eat. Visit the childhood home of his father, and explore an abandoned supermarket where the son for the first time drinking a can of cola. When a caravan of Raiders cross the man is forced to kill a attempt on the life of the child. After many tribulations arrive at sea; but it is now an expanse of gray water, without even the salty smell, and the temperature is not mild. Collect some object from an abandoned ship and continue the journey South, towards a possible salvation.

Promozione Il libro "La strada" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La strada"

Dello stesso autore: McCarthy Cormac
Sunset limited libro di McCarthy Cormac
Sunset limited
libro di McCarthy Cormac 
edizioni Einaudi collana Einaudi tascabili. Scrittori;
€ 8,50

-15%

Non è un paese per vecchi libro di McCarthy Cormac
Non è un paese per vecchi
libro di McCarthy Cormac 
edizioni Einaudi collana Super ET;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 12,00
€ 10,20

-15%

Sunset limited libro di McCarthy Cormac
Sunset limited
libro di McCarthy Cormac 
edizioni Einaudi
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 10,00
€ 8,50
EN LA FRONTERA (TRILOGI'A DE LA libro di MCCARTHY CORMAC
EN LA FRONTERA (TRILOGI'A DE LA
libro di MCCARTHY CORMAC 
edizioni Random Spagna
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 12,90

-15%

Il buio fuori libro di McCarthy Cormac
Il buio fuori
libro di McCarthy Cormac 
edizioni Einaudi collana Einaudi tascabili. Scrittori;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 11,00
€ 9,35

-10%

Trilogia della frontiera: Cavalli selvaggi-Oltre il confine-Città della pianura libro di McCarthy Cormac
Trilogia della frontiera: Cavalli selvaggi-Oltre il confine-Città della pianura
libro di McCarthy Cormac 
edizioni Einaudi collana Super ET;
normalmente disponibile 3/5 gg
€ 19,00
€ 17,10
Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Il nostro tempo nel mondo libro di Fabiaschi Abby
Il nostro tempo nel mondo
libro di Fabiaschi Abby 
edizioni Nord collana Narrativa Nord;
consegna in 24 ore
€ 16,90
€ 14,37
Tadayasu libro di Dall'Agnol Paola Cecchini C. A. (cur.)
Tadayasu
libro di Dall'Agnol Paola  Cecchini C. A. (cur.) 
edizioni Sacco
consegna in 24 ore
€ 12,00

-15%

La revisione libro di Leva Federico Pastore Christian
La revisione
libro di Leva Federico  Pastore Christian 
edizioni Mondadori collana Narrative;
consegna in 24 ore
€ 17,00
€ 14,45

-15%

Marie la strabica libro di Simenon Georges Frausin Guarino L. (cur.)
Marie la strabica
libro di Simenon Georges  Frausin Guarino L. (cur.) 
edizioni Adelphi collana Biblioteca Adelphi;
consegna in 24 ore
€ 18,00
€ 15,30

-15%

Il sentiero dei profumi libro di Caboni Cristina
Il sentiero dei profumi
libro di Caboni Cristina 
edizioni Garzanti collana Super Elefanti bestseller;
consegna in 24 ore
€ 5,00
€ 4,25

-15%

L'amante silenzioso libro di Sánchez Clara
L'amante silenzioso
libro di Sánchez Clara 
edizioni Garzanti collana Super Elefanti bestseller;
consegna in 24 ore
€ 5,00
€ 4,25

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La strada"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"La strada"
incaro, 2011-09-19
5

Il capolavoro definitivo dell’ultima decade, è opera di un longevo autore già capace di disseminare i decenni precedenti di libri mirabili. Con questo romanzo duro e gelido, però, McCarthy sorpassa i limiti già conclamati di classico contemporaneo, per regalarci uno sguardo, inquietante ma assolutamente lucido, dritto ai disastri di un apocalisse prossima ventura. Ma la struggente fine di McCarthy non ha i toni del pamphlet né le cadenze della profezia; si tratta infatti di un romanzo asciugato fino ai limiti dell’imperscrutabilità. Con il suo classico stile impenetrabile e tagliente, l’autore ci guida in un mondo definitivamente alla deriva, offrendoci però un punto di vista intimo e dolente. E lo fa restando appiccicato ai suoi protagonisti, al punto di renderli personaggi universalmente validi. In tal senso, il suo è un discorso sulla vecchiaia e sulla morte. Il padre e il figlio che camminano in un mondo in disfacimento, sono i protagonisti di una lunga riflessione a proposito dell’umanità e dei suoi figli. Del mondo che stiamo lasciando loro. Tutti i simboli su cui il testo è costruito, ci invitano a una personale interpretazione, esattamente come nel finale, volutamente aperto a diverse interpretazione: sta al lettore decidere se esiste o meno un futuro. In tal senso, La strada è un romanzo più che epocale: è, appunto, universale.

"La strada"
la strada
sartisa, 2010-11-20
4

Inquietante. Un racconto che ti prende per mano, come fa il protagonista con figlio senza nome, e ti conduce tra le mille peripezie che devono affrontare i due protagonisti. L’impatto emotivo è molto elevato. Come al solito Mccharty riesce sempre a farci sognare, anche se l’ambiente non e’ propriamente dei migliori. Sartisa 20 novrembre 2010

"La strada"
la strada
mauramaria, 2010-07-26
4

Non avevo mai letto nulla di Cormac McCarhy, e questa prima esperienza è stata positiva. Il suo modo di scrivere è vivo e mi ha portato a sentirmi sulla strada insieme ai protagonisti, in questo paesaggio allucinante così simile ai miei peggiori incubi. Credo che leggerò altri libri di McCarthy.

"La strada"
Lirica allo stato puro
bebamyro, 2010-07-08
5

Struggente, intenso, spaventoso nel suo scenario apocalittico. Eppure folgorante e luminoso, come il fuoco che portano i protagonisti, che non posseggono altro se non l’amore che provano l’uno per l’altro. Un libro che ogni padre dovrebbe leggere.

"La strada"
robydixon, 2010-06-25
4

The Road (La strada) ritrae un’atmosfera opaca, cupa e apocalittica, in una dimensione quanto più pessimista (e logica) di futuro. Interamente sorretto dalla diade padre-figlio, vaganti alla disperata ricerca dell’essenziale, il loro viaggio è proprio metafora del ritrovare ciò che si è perso; quando il pianeta è stato talmente sconvolto che si fatica a trovare non solo persone, ma anche cibo e riparo, un ritorno al primitivo è necessario alla sopravvivenza. Ovvio, ognuno regredisce come meglio crede, ed il protagonista cerca di guidare il figlio con umanità laddove di umanità se ne scorge ormai poca. Ma un bagliore di speranza nell’umanità rimane sempre, ed è affidato all’uomo stesso. Un libro minuzioso nei particolari, che rende incredibilmente bene la tensiona angosciosa di un mondo che è andato perduto. Il film di Hillcoat (The Road) è molto fedele alla scrittura, sebbene debba limitarne l’incedere e i passaggi che nel libro tessono alla perfezione anche i più banali spostamenti o sensazioni dei due personaggi; dettagli che nel film per forza di cose non possono esservi fedeli.

Visualizza tutti i commenti a La strada