ricerca
avanzata

Volevo uccidere Gianni Morandi

di Igor Nogarotto edito da Eclissi, 2013

Volevo uccidere Gianni Morandi: Il romanzo è il viaggio di un sognatore, che segue la sua passione per la musica e la scrittura, affrontando tutte le difficoltà che ciò comporta, ma capitalizzando quelle esperienze come opportunità per crescere umanamente e artisticamente e giungendo passo dopo passo alla lievitazione della consapevolezza di se stesso Il punto di riferimento di questo iter è Gianni Morandi: un mito, l'esempio vivente del successo L'autore, esasperato dagli ostacoli che deve affrontare e dal fatto che la notorietà tardi ad arrivare, vede trasformarsi l'ammirazione verso Gianni Morandi in ossessione: Morandi diviene così il bersaglio della sua vendetta, la soluzione ai problemi: prima va rapito, per estorcergli l'elisir del suo successo, poi eliminato per prendere il suo posto! Il format della narrazione è decisamente singolare: dovendo l'autore superare vere e proprie "prove" nel suo romanzato cammino di formazione, il libro diventa un libretto, un vero e proprio Libretto universitario! Con i Docenti (le persone con le quali l'autore si confronta e si scontra), gli Esami, i Voti And the book also becomes a kind of manual, a brochure (in) formative for both approaches to the art world, whether you can (re) learn about between the lines, artistic or human experience The whole is filled with anecdotes and background related to well known personalities from the entertainment world, as friends and colleagues of Igor or otherwise people crossed this experiential two decades

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Volevo uccidere Gianni Morandi"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Volevo uccidere Gianni Morandi"