ricerca
avanzata

Maigret e il fantasma

di Georges Simenon edito da Adelphi, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 10,00
  • € 8,50
  • Risparmi il 15% (€ 1,50)

Maigret e il fantasma: Ma perché mai proprio all'ispettore Lognon, detto dai colleghi il Lagnoso - lo Jellato da Maigret -, uno che non è mai riuscito a ottenere una promozione, che ha il raffreddore tutto l'anno e quando torna a casa deve pure occuparsi di una moglie ipocondriaca e vessatoria; perché proprio a lui hanno sparato due colpi di pistola lasciandolo quasi moribondo davanti a un palazzo di avenue Junot? Quando apprendono che in quel palazzo, da una decina di giorni, lo Jellato andava tutte le sere, e che trascorreva la notte con una tale Marinette, signorina di bell'aspetto di professione estetista, Maigret e il giovane Lapointe non possono che sgranare gli occhi e scambiarsi uno guardo interdetto. Possibile? I poliziotti non sono stinchi di santo, d'accordo, ma uno come Lognon... Alla portinaia, che si è precipitata a soccorrerlo, lo Jellato ha sussurrato una sola parola: "Fantasma...". Che così, a naso, non pare un indizio decisivo, anzi, sembra quasi una beffa. Come se non bastasse, della Marinette in questione non vi è più traccia: la ragazza sembra scomparsa nel nulla. Muovendo da questi pochi elementi, mentre Lognon rimane sospeso tra la vita e la morte nel suo letto di ospedale, il commissario cercherà di dipanare una matassa alquanto intricata. Che lo porterà a far luce su una losca vicenda di falsari e di ricattatori, di cui l'ispettore aveva cominciato a seguire le tracce - a suo rischio e pericolo.
But why just the Inspector Lognon, told colleagues the Flowery-the Loser from Maigret-one that has never managed to get a promotion, that have a cold all year and when he comes home must also deal with a wife a hypochondriac and vexatious; why he fired two gunshots leaving him almost dying in front of a building on avenue Junot? When they learn that in that building, about ten days, the Loser was going every night, and that she spent the night with such a good-looking, professional Marinette Miss beautician, Maigret and the young Lapointe can only stare and exchange a look. Possible? The cops are not Holy Shanks, agreed, but someone like Lognon ... The janitor, who rushed to rescue him, the Loser has whispered a single word: "ghost". So, nose, does not seem a decisive clue, in fact, it almost seems like a hoax. As if that weren't enough, the Marinette in question there is no trace: the girl seems to have disappeared into thin air. Moving from these few elements while Lognon remains suspended between life and death in his hospital bed, the Commissioner will try to unravel a tangled skein somewhat. That will lead him to shed some light on a shadowy affair of counterfeiters and blackmailers, of which the inspector had begun to track--at your own risk.

Informazioni bibliografiche del Libro

Promozione Il libro "Maigret e il fantasma" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Maigret e il fantasma"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Maigret e il fantasma"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Maigret e il fantasma"
Aram, 2010-09-10
4

Un’indagine di Maigret caratterizzata dal ritmo forsennato degli avvenimenti. Tutto accade in poche ore. Hanno sparato a un collega del commissario, una sua vecchia conoscenza, che rischia di morire. Gli indizi sono ben pochi. La parte centrale del romanzo e’ tutta occupata da un dialogo di clamorosa efficacia e coinvolgimento: due testimoni si trasformano a poco a poco in sospettati. Da li’ in poi la "macchina", come la chiama Maigret, si mette in moto inesorabile e frenetica.