ricerca
avanzata

Fronte Montenegro. Occupazione italiana e giustizia militare (1941-1943)

di Federico Goddi edito da Libreria Editrice Goriziana, 2016

  • Prezzo di Copertina: € 26,00
  • € 22,10
  • Risparmi il 15% (€ 3,90)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Fronte Montenegro. Occupazione italiana e giustizia militare (1941-1943): Un fronte della guerra italiana oggi dimenticato, un sistema di un'occupazione militare sinora ignorato dagli studi. Eppure l'Italia fascista Iin Montenegro fra 1941 e 1943 sperimentò l'antiguerriglia come non fece altrove nei Balcani durante tutto il secondo conflitto mondiale. Nel quadro della guerra fascista il controllo di quel territorio - incastonato fra la Serbia occupata dai nazisti, lo Stato indipendente croato e l'Albania occupata dall'Italia fascista - rappresentava uno snodo importante. Inoltre il pur piccolo Montenegro offriva agli occupanti risorse economiche cui l'Italia fascista guardava con attenzione. C'era però un problema: i montenegrini mal sopportavano il dominio italiano e nelle montagne della loro regione venne a nascondersi, e ad operare, il cuore della resistenza antifascista e antinazista di tutta la Jugoslavia, compreso Josip Broz Tito. Federico Goddi ricostruisce tutto questo grazie ad un'assai ampia ricerca, dragando i più diversi archivi fascisti e traendo spunti dalla storiografia montenegrina. Ne scaturiscono le scelte del Governatorato militare italiano e l'impatto della quotidianità d'occupazione sulla società locale. Emerge distintamente come l'azione repressiva degli occupanti fu segnata da un complesso conflitto fra autorità militari con aspirazioni egemoniche e autorità civili.
A face of Italian war now forgotten, a system of military occupation until now ignored by studies. Yet the Fascist Italy In Montenegro between 1941 and 1943 he experienced the anti guerrilla as did elsewhere in the Balkans during World War II. Under the fascist war control of that territory-nestled between the Nazi-occupied Serbia, the independent Croatian and Albania occupied by fascist Italy-was one crucial. Also the small Montenegro offered to occupants economic resources which the Fascist Italy looked carefully. There was however a problem: Montenegrins resented the Italian domain and in the mountains of their region was to hide, and to operate, the heart of the anti-Nazi resistance against fascism and in all of Yugoslavia, including Josip Broz Tito. Federico Garcia rebuilds all thanks to a very broad search, dredging the most diverse archives fascists and promptings from Montenegrin historiography. It brings the choices of Italian military Governorate and the impact of everyday employment on the local society. Emerges as distinctly as the repressive action of the occupants was marked by a complex conflict between military authorities with hegemonic aspirations and civil authorities.

Promozione Il libro "Fronte Montenegro. Occupazione italiana e giustizia militare (1941-1943)" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -15%

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Fronte Montenegro. Occupazione italiana e giustizia militare (1941-1943)"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Brigata Sinigaglia libro di Gracci Angiolo
Brigata Sinigaglia
libro di Gracci Angiolo 
edizioni La Città del Sole
consegna in 24 ore
€ 14,00
L'ultimo fronte d'Africa. Tunisia: novembre 1942-maggio 1943 libro di Colacicchi Paolo
L'ultimo fronte d'Africa. Tunisia: novembre 1942-maggio 1943
libro di Colacicchi Paolo 
edizioni Ugo Mursia Editore collana Testimonianze fra cron. e st. Guerre;
consegna in 24 ore
€ 17,00

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Fronte Montenegro. Occupazione italiana e giustizia militare (1941-1943)"