ricerca
avanzata

Il diritto di morire

di Dacia Maraini Claudio Volpe edito da SEM, 2018

  • Prezzo di Copertina: € 12,00
  • € 9,00
  • Risparmi il 25% (€ 3,00)

Informazioni bibliografiche del Libro

 

Il diritto di morire: Quando la gioia di vivere viene meno e quando il dolore supera il limite di sopportazione, dovremmo poter avere il diritto di arrenderci | Il mondo cambia velocemente, la tecnologia trasforma le nostre abitudini quotidiane, anche le più consolidate. La morale da un lato e le leggi dall’altro faticano a tenere il passo. Eppure, certi temi, certe questioni ci impongono una riflessione attenta, puntuale, veloce. Dacia Maraini, una delle più note e apprezzate scrittrici di oggi, dialoga in questo piccolo, densissimo e illuminante libro con il giurista Claudio Volpe sulla delicata questione del ‘fine vita’. È ammis sibile che una persona decida di morire, a prescindere dalla sua condizione fisica e di salute? La libertà di togliersi la vita può essere considerata una libertà degna? Si tratta di un diritto che, in estremo, può essere sancito da una legge, tenendo conto che comunque la Costituzione afferma che «nessuno può essere obbligato a un determi nato trattamento sanitario» e che mai è consentito «violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana»? Dalle parole di Maraini e Volpe emergono molti spunti di riflessione, anche suscitati dalla cronaca di ogni giorno. Muovendosi fra il mondo giuridico-normativo e quello delle testimonianze dirette, della letteratura e della mitologia antica, Il diritto di morire, con parole semplici e un tono sempre riguardoso, perfino commovente, aiuta il lettore a ragionare senza pregiudizi di sorta, sempre al riparo dal luogo comune, su un tema cruciale della nostra contemporaneità.
When the joy of living is less and when pain exceeds the limit of endurance, we should be able to have the right to surrender | The world is changing quickly, technology transforms our daily habits, even the most well established. Morality on one side and the other laws are struggling to keep up. Still, certain themes, certain issues require us a careful reflection, punctual, fast. Dacia Maraini, one of the most famous and popular writers of today, talks in this small, very dense and enlightening book with the jurist Claudio Fox on the sensitive issue of ' end of life '. It is permissible to confirm that a person chooses to die, regardless of his physical condition and health? The freedom to take their own lives can be considered a freedom worthy? It is a right which, in extreme, can be sanctioned by law, taking into account that the Constitution states that ' no one shall be compelled to guar born healthcare treatment ' and that never is allowed to "violate the limits imposed by respect for the human person??? From the words of Maraini and Fox emerge many insights, also elicited from the Chronicle of every day. Moving between the law and the world of eyewitness accounts, literature and ancient mythology, the right to die, in simple language and a tone always considerate, even touching, helps the reader to think without prejudice to sort, always away from the clich?? about a crucial issue of our time.

Promozione Il libro "Il diritto di morire" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tutto il catalogo della SEM in promozione!

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il diritto di morire"

Potrebbero interessarti anche questi prodotti

-15%

Su questa pietra. Storia di un uomo che andava a morire libro di Ramazzotti Sergio
Su questa pietra. Storia di un uomo che andava a morire
libro di Ramazzotti Sergio 
edizioni Mondadori collana Strade blu;
consegna in 24 ore
€ 17,00
€ 14,45

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il diritto di morire"